Pubblicato da: Angela | 27 maggio 2014

Il BioBlitz di Monte Ocre

Anche il Comitato Nazionale BioBlitz Italia era presente a patrocinare il primo BioBlitz abruzzese, organizzato dal Corpo Forestale dello Stato, Ufficio Territoriale per la Biodiversità di L’Aquila.

ANG_2411

Numerosi studiosi e ricercatori naturalisti erano presenti lo scorso 17 Maggio su Monte Ocre, nella Foresta Demaniale Regionale “Aquazzese”, a due passi dalla città di L’Aquila, e con grande entusiasmo si sono “armati” di binocoli, pinzette, retini, lenti di ingrandimento e schede di rilievo per conoscere e riconoscere gli esseri viventi che vivono nell’area, senza allontanarsi nemmeno troppo dal Rifugio Forestale. Ed è proprio al suo interno che è stato allestito il laboratorio di determinazione delle specie, con microscopi, guide da campo, un computer e una lavagna per l’aggiornamento, turno dopo turno, del numero di piante, animali, funghi, licheni rinvenuti durante le esplorazioni.

ANG_2409

ANG_2420

ANG_2448

La giornata si è presentata fresca, e le cattive previsioni meteo purtroppo hanno scoraggiato molte persone che, incuriosite dall’evento, avevano contattato gli organizzatori per partecipare. Ma i più coraggiosi si sono messi in marcia e, dopo un bel sentiero in salita, sono giunti ad oltre 1.600 metri di quota presso il rifugio, dal quale si gode di una spettacolare vista su tutta la valle dove sorge L’Aquila, che li ha accolti con uno scoppiettante camino acceso.

ANG_2454

ANG_2463

ANG_2468

ANG_2482

ANG_2498

Il freddo è stato presto dimenticato dalle belle passeggiate sui prati montani di Monte Ocre, ricoperti da molte e coloratissime fioriture che, a detta del funzionario del CFS dott. Bruno Petriccione, coordinatore dell’evento, “sono ancora poche per le enormi potenzialità di specie vegetali erbacee dell’area”. Effettivamente la primavera lì su in montagna è iniziata da non molto, ma una delle caratteristiche del BioBlitz è proprio quella di censire quante più specie possibili in un preciso momento stagionale, per scattare una “fotografia fenologica” della biodiversità. Sarebbe poi interessante confrontare i dati emersi da questo BioBlitz, che ha certamente prodotto una prima checklist di specie (che per Monte Ocre non era mai stata realizzata), con quelli di un altro analogo evento, da svolgere però in una stagione diversa. “Il prossimo anno, in piena estate”, è proprio quello che il dott. Petriccione ha promesso di realizzare, sempre su Monte Ocre, mentre soffiava la candelina del primo BioBlitz d’Abruzzo insieme ad uno dei più giovani esploratori della giornata.

ANG_2491

ANG_2500

ANG_2509

ANG_2520

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: