Pubblicato da: Angela | 20 maggio 2013

Non sono stato abbandonato!

Quando arriva la primavera è sempre bene ricordare a tutti i frequentatori di boschi e prati dove è possibile incontrare cervi e caprioli che un piccolo di queste specie, se sta tutto rannicchiato nell’erba alta, sta aspettando sua madre che torni e non è stato affatto abbandonato! Anzi, al contrario, è lì perché sua madre lo ha nascosto in un posto sicuro dai predatori.
E’ importante non toccarlo se si incontra il cucciolo lungo il nostro cammino, perché la madre, fiutando il nostro odore, avvertirebbe la minaccia e non se ne prenderebbe più cura, destinandolo a morire…

Come sempre fa, la Riserva Naturale Regionale Monte Genzana Alto Gizio anche quest’anno ribadisce la campagna “Non sono stato abbandonato”, diffondendo lungo i suoi sentieri questo messaggio di precauzione:

Non sono stato abbandonato

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: