Pubblicato da: Angela | 8 aprile 2008

BISOGNEREBBE AGGIORNARE LE TRADIZIONI?

Il titolo risulta alquanto contraddittorio, perché una tradizione per sua definizione è un pratica, che sia culturale, religiosa, sociale, che rimane invariata nel tempo. Ma ciò che non rimane invariato, invece, sono le condizioni ambientali nelle quali queste tradizioni si esercitano.
È di ieri la notizia che su di una spiaggia di Gaza un gruppo di pescatori palestinesi ha catturato una tartaruga gigante, un esemplare adulto della varietà definita liuto che può arrivare a pesare tra i 300 e 500 kg. Questo rettile delle acque del Mediterraneo, specie ad alto rischio di estinzione, è stato ucciso e la gente si è cibata delle sue carni e del suo sangue! Essi ritengono che un simile pasto contenga proprietà afrodisiache e terapeutiche, tanto che anche i bambini sono stati invitati al macabro banchetto.

(Guarda il video)

In questo caso, la tradizione di catturare un animale così raro sfuma i suoi confini con la credenza popolare.
Se un episodio del genere fosse accaduto in un’altra nazione più sensibile ai problemi relativi alla perdita di biodiversità, sarebbe scoppiato il caos. Ma appellarsi all’ignoranza delle conoscenze non funziona più. Non si possono giustificare simili atti, che avvengano a Gaza o in qualsiasi parte del mondo.
Il problema è che purtroppo è difficile cambiare le tradizioni popolari, ma non impossibile. Occorrerebbe un maggiore impegno da parte delle istituzioni nel far capire alla popolazione la gravità di atti del genere. Purtroppo questo aspetto educativo manca completamente in un paese come la Palestina, martoriato dalla guerra, dove il bisogno primario è sopravvivere, mentre la cattura di una tartaruga gigante è un evento raro, propizio e da festeggiare!
Le tradizioni, a volte, sono lo strumento di evasione dall’oppressione e dal malessere sociale; probabilmente è per questo che sono dure a cambiare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: